OREFICERIA CAPPELLONI – Professionalità e cortesia dal 1919

Oreficeria Cappelloni. In corso Matteotti vive la più antica oreficeria di Macerata che il prossimo anno festeggerà i 100 anni di attività. Ad accoglierci troviamo le due proprietarie Anna e Federica che ci raccontano la storia e l’evoluzione del loro negozio.

Iniziamo con te Federica, da quanto tempo lavori nell’attività di famiglia?  Il mio bisnonno Rodolfo Cappelloni aprì questa Oreficeria nel lontano 1919. Io mi sento parte di questa attività fin da quando ero piccola, posso dire di essere cresciuta in questo ambiente appassionandomi ai gioielli ma soprattutto alle gemme, infatti sono una gemmologa. Oggi portiamo avanti questa attività io e mia zia Anna.

Anna, com’è cambiato il vostro lavoro e la vostra clientela nel tempo?  Il locale è cambiato  nell’arredamento e nella scelta della merce. La nostra clientela era ed è molto eterogenea.  Si rivolgono a noi per occasioni importanti dai matrimoni alle nascite. Ultimamente lavoriamo con un target giovanile soprattutto in determinati periodi dell’anno. 

Vendete articoli fatti da voi o vi servite di qualche azienda in particolare? In questo momento ci serviamo di ditte quali ReCarlo, Mirco Visconti, Lebole, Luxcoral, Giove Pluvio, Swatch, Raspini; per scegliere i nostri prodotti partecipiamo a delle fiere di solito nei mesi di settembre-ottobre e marzo-giugno dove sono presenti queste aziende, oppure prendiamo parte a meeting diretti dall’azienda  Re Carlo. Ci spostiamo in varie città d’Italia quali Vicenza, Valenza, Caserta.

Giovanni Rasprini – Oreficeria Cappelloni

Descrivetevi con tre aggettivi.  Esperti, professionali, cortesi. Abbiamo molta cura dei nostri clienti, cerchiamo di consigliarli per il meglio e offriamo massima serietà ed esperienza. Questa è una caratteristica  che ci contraddistingue molto dalle nuove attività e dai grandi centri commerciali. Ricordo che una volta una ragazza quasi imbarazzata mi chiese se le potessi fare un pacchetto regalo, una cosa che per noi è scontata. Questo per dire che il cliente che frequenta il centro commerciale non è abituato alla cortesia. Ci piace ricordare un altro esempio: una coppia di ragazzi studiava qui a Macerata e in molte occasioni avevano acquistato da noi i loro regali. Oggi nonostante vivano a Firenze il ragazzo ha scelto noi per comprare l’anello di fidanzamento scendendo fino a Macerata, ricordandosi della nostra cura nel consigliarlo.

Dal 1919 ad oggi la vostra attività è sempre stata qui in Corso Matteotti. Cosa vedete la situazione a Macerata e in particolare nel vostro corso? Macerata “è un gioiellino da scoprire” e credo che gli stessi maceratesi dovrebbero provare a conoscerla meglio, a partire da Palzzo Ricci, un gioiello non valorizzato abbastanza. Per quanto riguarda il nostro Corso, non possiamo che amarlo, è una zona di passaggio perché porta  proprio nella piazza principale e ha un grande storia.  Le attività del centro storico vivono un momento particolare ma crediamo molto nel “fare rete” tra commercianti, quando lavora uno lavora l’altro, si crea un meccanismo virtuoso che va a vantaggio di noi attività e dei cittadini. Occorrerebbe incentivare l’artigianate e non lasciare che scuole scompaiono dal centro, decentrare tutto è controproducente per la città. Vogliamo contribuire tutti insieme a far rivivere il centro storico. E siamo sempre contenti quando prende vita un progetto giovane, penso ad esempio alle ragazze di Bibidi Bobidi Book che hanno portato una ventata di area fresca sul Corso.

Che canali state utilizzando per promuovere la vostra attività?   In passato abbiamo utilizzato la cartellonistica e di recente siamo stati intervistati dal Resto del Carlino, ma stiamo cercando sempre più di affacciarci al digitale ed essere al passo con i tempi: utilizziamo una pagina Facebook per pubblicizzare i nostri prodotti e siamo bene felici di sperimentare nuove forme per farsi conoscere come questo magazine.

A proposito di pubblicità, avete delle promozioni da voler far conoscere ai nostri lettori? Si, abbiamo in promozione gli orologi svizzeri in ceramica RADO, e inoltre il 20% di sconto su tutti gli oggetti e la bigiotteria. Vi aspettiamo in negozio per scoprire insieme tutte le nostre proposte!

SEGUI OREFICERIA CAPPELLONI SU FACEBOOK

 

 

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.